italianoenglish
Username

Password


 



Home \ Cataloghi \ FORNI IN ULTRA ALTO VUOTO (U.H.V.) PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI E DI LABORATORIO \ VMS 20-100


ingrandisci


FORNI IN ALTO VUOTO E ULTRA ALTO VUOTO (U.H.V.) SERIE VMS 20-100

Per:

•  Tempera in vuoto o con gas protettivo

•  Rinvenimento in vuoto o con gas protettivo

•  Ricottura in vuoto o con gas protettivo

•  Brasatura

•  Sinterizzazione

•  Cementazione con gas protettivo

•  Degasaggio

ingrandisci
VMS 20-100

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

INTRODUZIONE

E' una serie di forni di medie dimensioni per lavorazioni industriali e di laboratorio. La zona calda è di forma cilindrica verticale con caricamento dall'alto.

Questa serie di forni è disponibile per temperature di lavoro di 1200°C, 1500°C, e 1800°C, il volume utile è da 20 a 100 lt. Le dimensioni utili variano da diametro 150 a 420 mm e altezza di 600 mm. Su richiesta la VLT fornisce forni di dimensioni maggiori anche in esecuzione orizzontale con caricamento a carrello. Questa serie di forni può essere equipaggiata con differenti gruppi di pompaggio come appresso descritto. Sono forni completamente metallici e costruiti con la migliore tecnologia del settore, l'uso di Tungsteno, Molibdeno, Rame OFHC, AISI 304L quali materiali costruttivi unitamente a gruppi di pompaggio di alta qualità, consentono di realizzare processi in Alto Vuoto in ambiente estremamente pulito, nonché elevate velocità di riscaldamento e raffreddamento perché la efficiente zona calda metallica è a bassa capacità termica. La velocità di raffreddamento può essere ulteriormente aumentata con l'introduzione di gas inerte, in questo caso il tempo di raffreddamento naturale può essere ridotto di 3 volte. Sono impianti che possono lavorare in automatico o manuale, la programmazione a bordo macchina è di semplice interfaccia con l'operatore.

I dati di processo possono essere inviati ad un P.C. remoto. L'allestimento base è quello appresso descritto, ma la VLT può fornire impianti con caratteristiche tecniche diverse e dimensioni utili della zona calda su richiesta del cliente.

I forni sono costituiti da tre moduli:

  • Camera da vuoto In AISI 304L a parete fredda
  • Armadio di alimentazione regolazione e controllo
  • Modulo di servizio

Caratteristiche

  • Funzionamento : Automatico e manuale
  • Temperatura di lavoro : 1200°C, 1500°C, 1800°C
  • Omogeneità : ±5°C
  • Volumi utili : Da 20lt. a 100lt. con diametro max 420 mm.
  • Alimentazione : 380V Trifase + N + Massa
  • Potenza installata : Da a KW in funzione della temperatura e del volume utile
  • Termocoppie : n°2 Pt.PtRd 10% per 1200°C e 1500°C n°2 W-Wre 5% per 1800°C
  • Vuoto a 1000°C : Vedi tabella 1
  • Raffreddamento : Acqua a 20°C 30lt/min. pressione max 2 bar
  • Aria compresa : 6/8 bar
  • Dimensione max : Vedi figura 1
  • Peso max : 800 Kg.Circa
  • Raffreddamento veloce: Si ottiene immettendo gas inerte nella camera, si può ridurre il tempo sino a 3 volte. Una ulteriore riduzione si ottiene a mezzo di circolazione forzata del gas con refrigerazione.(opzione)

 

DESCRIZIONE

1) Camera da vuoto in AISI 304L a parete fredda

Corpo cilindrico diametro max 900 mm, altezza massima 1000 mm, a doppia parete raffreddata ad acqua. Sul cilindro sono installate le flange da vuoto per strumenti di misura, termocoppie, valvola rientro aria, valvola per gas inerte ecc., nonché la flangia DN ISOK per valvola di alto vuoto, n°3 flange per i reofori di corrente raffreddati ad acqua.

•  Coperchio bombato a doppia parete raffreddato ad acqua con sollevamento oleodinamico e rotazione per totale accesso della zona utile. Al centro del coperchio può essere montato a richiesta oblò ottico per osservazione con pirometro.

•  Fondo bombato a doppia parete raffreddato ad acqua su cui poggia la zona calda e il piano di appoggio del carico.

•  In opzione possono essere installate flange per la circolazione esterna di gas inerte raffreddato.


2)  Zona calda 1200°C

•  E' costituita da un resistore di Molibdeno, schermato da un sistema di 7 schermi (5 di Molibdeno + 2 AISI). Fondello e coperchio sono anche loro costituiti da 7 schermi. La zona calda è di facile smontaggio per operazione di manutenzione.


2a) Zona calda 1500°C

•  E' costituita da un resistore di Molibdeno, schermato da un sistema di 9 schermi (8 di Molibdeno + 1 AISI). Fondello e coperchio sono anche loro costituiti da 9 schermi. La zona calda è di facile smontaggio per operazione di manutenzione.


2b) Zona calda 1800°C

•  E' costituita da un resistore di Tungsteno, schermato da un sistema di 9 schermi (2 di Tungsteno + 6 di Molibdeno + 1 AISI). Fondello e coperchio sono anche loro costituiti da 9 schermi. La zona calda è di facile smontaggio per operazione di manutenzione.


3) Armadio di alimentazione regolazione e controllo

L'armadio contiene l'alimentatore di potenza, il microprocessore, il registratore a 6 tracce cablato per gestire in automatico o manuale l'impianto e completo di volmetri e amperometri su ciascuna fase.

L'alimentatore di potenza è costruito da:

  • Trasformatore 380-12VAC trifase

  • Unità statica trifase a SCR Eurotherm Mod. TC 3001 accensione in Phase-Angle con limitatore di corrente.

  • Interruttore automatico tripolare con protezione sui portelli.

  • Valvole di protezione. Strumenti tensione corrente con relativi commutatori.

Regolazione e controllo

Il sistema di regolazione e controllo è costituito da regolatore a microprocessore Eurotherm Mod.2704 con 8 rampe, 8 stasi programmabili da 1 a minimo 999 ore. Memorizzazione di 20 programmi, indicazione digitale della grandezze controllate. Uscita seriale per collegamento al P.C. Il software di gestione è costantemente aggiornato al più moderno stato dell'arte.

Registrattore Eurothem Mod. 4103H/6CH a sei canali per vuoto e temperatura. Il sistema di gestione consente di lavorare con ciclo automatico o manuale, ed è programmato in modo da garantire durante il processo un valore di vuoto minimo impostato dall'utilizzatore, in modo che se durante il processo il vuoto peggiora oltre il valore impostato, il programma si mette in Hold e riparte quando il vuoto migliora.


4) Modulo di servizio

E' una unità completa contenuta in un carrello metallico con ruote e contiene:

  • Il gruppo di pompaggio come descritto in tabella n° 1. Nel caso di gruppo di pompaggio con diffusione è inclusa la trappola (baffle) per l'abbattimento dei vapori di olio.

  • Strumentazione di controllo e misura del vuoto per un ciclo automatico o manuale. L'impianto è dotato di un Penning e due Pirani per un campo di misura da 1000 mbar a 1x10 -7 mbar.

  • Centralina oleodinamica sollevamento coperchio.

5) Sicurezze

L'impianto è dotato delle seguenti sicurezze, che in caso di intervento interrompono l'alimentazione della resistenza:

  • Temperatura acqua raffreddamento reofori

  • Flussometro sul circuito di raffreddamento reofori per sicurezza mancanza acqua

  • Rottura termocoppia

  • Sovratemperatura

  • Sicurezza vuoto

  • Interrutori sui pannelli

DOWNLOAD/VIEW PDF

Fig. 1

Fig. 2

Fig. 3